I VENERDÌ LIVE DI FIENILE FLUÒ

concerti estate bologna

Voci da favola e musiche ricercate animeranno le serate estive nel verde di Fienile Fluò.

I concerti dei venerdì estivi di Fienile Fluò spaziano dal jazz al cantautorato, dal folk all’electro-swing, per creare atmosfere speciali magari dopo una cena all’aperto sui colli.

 

14 luglio

PAUL VENTURI

Paul Venturi, classe 1981, è da anni considerato come uno degli esponenti più significativi della musica Blues in Italia.

Nel corso della sua carriera si è esibito nelle maggiori manifestazioni di settore, nazionali ed estere, come il prestigioso “New Orleans Jazz And Heritage Festival” del 2011.

Ha avuto modo di condividere il palco con importanti esponenti di questo genere come Carey Bell, Billy Branch, Ana Popovic ed altri.

Venturi e’ sempre stato definito dagli esperti come uno dei pochi nel nostro paese ad avere assimilato in modo naturale e spontaneo il linguaggio del Blues e delle sue origini.

 

28 luglio

LES PARAPLUIES

Riccardo Marchi (voce), Simone Marcandalli (chitarra), Marco Paganucci (pianoforte e diamonica), Alessandro Fattorini (contrabbasso)

Quartetto bolognese dedicato alla Chanson Française. Il repertorio del gruppo infatti varia dalle più famose canzoni delle origini dello splendore della Rive-Gauche – come Edith Piaf o Charles Trenet – fino a tempi più recenti – come Zaz o Sanseverino. Il tutto arrangiato in chiave Gipsy-Jazz.

 

4 agosto

GIULIO CANTORE & ALMADIRA

Giulio Cantore (chitarra classica e voce), Stefano Fabbri (percussioni e balafon), Marco Liverani (basso, weissenborn e armonica)

Giulio Cantore è cantautore, chitarrista, cantante e liutaio. Dedica la sua vita a conciliare e intersecare queste attività artistiche. Nella poetica musicale di Cantore questo si traduce nell’utilizzo di strumenti acustici, il più delle volte autocostruiti e di legno, delineando sonorità che accomunano flamenco, musica orientale e ritmi africani; mentre i testi trattano di tematiche meno solcate dal comune cantautorato, in modo profondo, autoironico e semiserio.

Almadira in dialetto riminese sono i frammenti di legno portati a riva dal mare.
Il trio rivede in questa immagine poetica una musicalità in divenire, che un tempo ebbe radici, poi trasportata dalle onde e infine spiaggiata.

 

25 agosto

LOVESICK DUO

Paolo Roberto Pianezza (voce, chitarra e resofonica), Francesca Alinovi (contrabbasso e voce)

Per gli appassionati del Rock’n’Roll delle radici, del Mississippi Delta Blues, Country e Bluegrass, ecco i “Lovesick Duo”.

Dopo diversi tour in Italia e in Europa, Paolo e Francesca (ex Paul maD Gang) decidono di approfondire la vecchia musica della tradizione, da Chuck Berry fino ad arrivare a Hank Williams passando per Buck Owens e Little Richards pescando nei “traditional” della musica di New Orleans, fulcro del groove e del sound della band e fonte di forte ispirazione. E’ importantissima l’improvvisazione e l’interplay che connette i musicisti portando sempre qualcosa di nuovo e unico in ogni concerto.

1 settembre

JOEL CATCHART

Joel Cathcart è un artista poliedrico: compositore, pittore e raffinato autore di canzoni, originario di Belfast. La sua musica è ibrida, un groviglio di stili che unisce influenze sia tradizionali sia sperimentali. Le sue performance sono allo stesso tempo intime e dinamiche: una celebrazione dell’ascolto.

 

15 settembre

FARRAPO & THE SWINGING JUNKIES

DJ Farrapo (keybord, laptop controller), Eloisa Atti (voce), Tim Trevor Briscoe (sassofono, clarinetto)

Band fondata dal dj/producer Giorgio Cencetti, in arte “Farrapo”. Sviluppa un percorso musicale che affonda le sue radici in Congo Square la culla del jazz a New Orleans ma parla la lingua degli anni duemila fatta di funk, ritmi africani, echi di brass band, elettronica e virtuosismi jazz.

 

Costo delle serate:

15 € solo spettacolo e calice di vino o birra piccola
Per chi cena (venerdì pesce o alternative vegetariane) supplemento concerto 5 euro

Info e prenotazioni:

+39 051 589636
+39 338 5668169