15:44 Le telecamere di sicurezza vedono cose bellissime (studio)

9 giugno 2016

Ore 21:30

Spettacolo di danza contemporanea, ore 21.30.

Autori e interpreti: Francesca Antonino, Simone Evangelisti, Elena Giachetti, Elisa Pol, Valerio Siena. 

Produzione: Agostino Bontà, Associazione Sosta Palmizi.

Con il sostegno di: Artisti Drama (MO), La Corte Ospitale / finalisti bando Forever Young(RE), Armunia/Castiglioncello (LI), Danza Urbana/Rete Habitat (BO), Comune di Budrio (BO), Centro di Palmetta (TR), Fienile Fluò (BO).

Elaborazione video: Ilaria Scarpa, Luca Telleschi, Simone Chierici

foto di scena _ Fabio Artese, Francesca Parenti, Luca Poncetta, Gino Rosa

di e con Francesca Antonino, Simone Evangelisti, Elena Giachetti, Elisa Pol, Valerio Sirna.

Alcune vicende stanno per dispiegarsi in uno spazio tecnico e senza trucchi; tra spostamenti di lampade e divani un interno si delinea irreparabilmente. Tre stanze si susseguono, come osservate da una telecamera condominiale, lo spazio viene costruito e decostruito a vista dai performer, evocando una pluralità di ambienti: due coniugi perplessi e annoiati, una donna in pericolo, un rock’n’roll che ammicca nella penombra, una voce infantile e sudata. Alla stregua di un set cinematografico, gli interni si disgregano velocemente e rivelano la loro natura effimera. Gli inquilini si ignorano e si incontrano per scattare delle foto, per vedere una serie in TV, per festeggiare il Natale, per uccidersi. I diversi piani della rappresentazione si incrociano in una dissolvenza continua, le gerarchie tra il “dentro” e il “fuori” si riducono, tecnica e poetica si confondono, e i segmenti drammaturgici si stagliano al di sopra di un furore combinatorio.

Apericena e spettacolo 25€ – solo spettacolo con calice di vino i birra piccola 13€

 

Condividi su: