Yoann Van Parys – La quadratura del cerchio

Yoann Van Parys è il primo artista che si affaccia sulla scena di ANIMA Fluò, il contenitore di teatro, danza, musica e arte di Fienile Fluò.

Yoann Van Parys, artista belga, porterà a Fienile Fluò il suo progetto La quadratura del cerchio mettendolo a contatto con la natura.
Le riflessioni artistiche dell’artista si concentreranno sulla minaccia che incombe sulla natura e sull’onnipresenza della materia artificiale nei paesaggi e nei corpi.

Yoann Van Parys, è un artista, critico d’arte e membro dell’associazione (SIC).

Il suo lavoro è stato presentato, fra l’altro, ad Alost (Netwerk), Maastricht (Hedah), Helmond (De Cacaofabriek), Breda & Antwerpen (Lokaal01), Liège (Galerie Flux) and Brussels (Galerie Olivari-Veys). Nel 2008-2009,è stato artista residente al museo d’arte contemporanea Wiels a Brussels, e nel 2015, al RAVI, Liège.

Ospite presso la Fondazione Bevilacqua-La Masa, Venezia nel 2014 e nel 2015. È autore di numerose presentazioni di mostre e testi per cataloghi e riviste specializzate, fra le quali Flux News, DITS, Camera Austria, Frog, Esse, Critique d’art, Art Papers e Artforum.

Nell’ambito dell’associazione (SIC), è stato il responsabile del l’ Off project della Fédération Wallonie-Bruxelles alla Biennale di Venezia del 2013.