';

RADIO FLUÒ

ACCENDI RADIO FLUÒ!

La musica è una parte importante della nostra giornata, un modo per trascorre, soprattutto in questo periodo, il nostro tempo, per arricchirlo e per arricchirci.
Abbiamo pensato di condividere con voi la musica che è più in sintonia con il DNA di Fienile Fluò, le sue radici sono nell’ambiente naturale e ce lo fa percepire come una delle fonti principali di creatività.

Ci siamo fatti aiutare da un esperto di musica che ogni mese ci proporrà la sua playlist pensata esclusivamente per noi; stiamo parlando di Matteo Lion, esploratore musicale su METABOX sensibilità aumentata e abile narratore del nostro quotidiano attraverso il lavoro di coloro che scrivono e interpretano la musica.

Trovate la nuova playlist e tutti i brani delle precedenti, anche nel nostro canale YouTube e nel nostro profilo Spotify

ImmBoxPagSito

LA PLAYLIST DI DICEMBRE

We Are Not Alone – Nick Cave and the Bad Seeds e Warren Ellis
Nick Cave e Warren Ellis hanno composto la colonna sonora per “La Pantera delle Nevi”, un documentario ambientato in Tibet e il suo habitat del tutto selvaggio e innevato e governato dalle sue creature.
“Questo mondo ha orecchie e le rocce hanno occhi. La natura ama nascondersi
Il mondo è un cespuglio pieno di occhi di fuoco”.

Here Comes The Rain Again (Eurythmics cover) – Dikla
La cantante israeliana Dikla ha una storia personale piena di influenze diverse. I suoi genitori provengono dall’Egitto e dall’Iraq. Canta in ebraico, arabo e inglese. E qui ci regala una cover del classicone degli Eurythmics sulla pioggia che ritorna.

Your Love Is Like The Morning Sun – Al Green
Il sole ha una connotazione positiva: è simbolo di vita, illumina e scalda la Terra permettendo la crescita e la nascita di tutte le creature che la popolano. Ecco perché può diventare anche una metafora d’amore.

Autumn Song – Laura Veirs
“Una luna crescente, va. Faccio un elenco delle lune, faccio una lista dei modi per essere liberi, dei modi per lasciarsi andare, dei modi per essere amati”. I colori che il paesaggio autunnale ci lascia sono carichi di sensazioni, e rendono l’autunno la più riflessiva delle stagioni.

Wind – Healing Potpourri
“Il vento soffia lungo la strada. Come un orologio ogni notte. E si riversa dalla mia finestra. Come una bottiglia vuota fischio nel vento”. La tramontana e il grecale sono dei venti freddi che possono soffiare tutto l’anno, ma si presentano con una maggiore frequenza durante la stagione invernale.

A Sky Like I’ve Never Seen – Fleet Foxes
I Fleet Foxes condividono un nuovo brano: “A Sky Like I’ve Never Seen”in collaborazione con il musicista brasiliano Tim Bernardes alla chitarra. La canzone è stata registrata per la colonna sonora dell’imminente documentario “Wildcat”.

Winter Fruit – Kelly McFarling
“Qualcosa che sboccia fuori posto. I fiori si aprono comunque alla ricerca della cosa più vicina. Con una luna rosa che sorge sono diventata un frutto invernale
Il sole è rimasto bloccato nel succo”.

I Wish It Would Rain – Bruce Springsteen
Vorrei che piovesse, dice il Boss. Lo scorso anno abbiamo rischiato periodi di siccità e l’abbiamo tanto desiderata la pioggia. La pioggia inoltre è tanto desiderata da tutti gli appassionati di funghi.

Running Up That Hill (Kate Bush cover) – Sara James
Come dice la canzone fa sempre bene correre fino alla cima della nostra collina, per raggiungere il Fienile Fluò.

Inside Every Mountain There’s A Heart – The Paperback Throne
“Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono”, diceva William Blake. Ecco perchè deve essere che ogni montagna deve avere un cuore.

Mazzy Star – Flowers in December
Sono tanti i fiori che sbocciano in Dicembre: agrifoglio, calicanto. camelia. violetta del pensiero.

In The Garden Digging – Una Rose
La musicista di Montreal Una Rose ha scritto la canzone ispirata da sua madre, che ha trovato un nuovo passatempo, il giardinaggio, durante l’isolamento pandemico. Ha spiegato: “Penso che nel giardinaggio, nella scrittura e nell’amore, stai creando qualcosa che esiste al di fuori di te stesso”.

Sky Phenomenon – Jens Lekman
“Nel cielo una specie di strano fenomeno del cielo. Fissi il cielo, i colori si riflettono nei tuoi occhi. Potrebbe essere quello che chiamano l’aurora boreale? Ma qui e in questo periodo dell’anno, è come se qualcuno avesse rovesciato una birra”.

The Wind, She Whispers – Tall Tall Trees
“Come il vento, sussurra dolcemente nel mio orecchio, canta in rima. Anche se non riesco a ricordare le parole, ci proverò. Solo per essere lì quando il sole tramonterà”.

Here Come The Rattling Trees – The High Llamas
I rami del faggio chiamano il mio nome? ci si chiede in questa canzone.
E spesso quando si presta attenzione alla natura si ha l’impressione che ci conosca e che ci aspettasse.

Sun, Moon, Stars – Siv Jakobsen ft. Ane Brun
Una canzone sul sentirsi parte della natura. “Sento la tempesta, sento il suo gemito. Schiuma dalla mia bocca e dalle mie guance come una malattia, liberata”.

Warmest Winter – Phony Ppl
Dopo un’estate torrida, con temperature bollenti e precipitazioni praticamente inesistenti, l’autunno è stato caldo, con un mese di ottobre che si classifica come il secondo più caldo degli ultimi 30 anni. E la canzone parla proprio die un inverno particolarmente caldo.