';

RADIO FLUÒ

ACCENDI RADIO FLUÒ!

La musica è una parte importante della nostra giornata, un modo per trascorre, soprattutto in questo periodo, il nostro tempo, per arricchirlo e per arricchirci.
Abbiamo pensato di condividere con voi la musica che è più in sintonia con il DNA di Fienile Fluò, le sue radici sono nell’ambiente naturale e ce lo fa percepire come una delle fonti principali di creatività.

Ci siamo fatti aiutare da un esperto di musica che ogni mese ci proporrà la sua playlist pensata esclusivamente per noi; stiamo parlando di Matteo Lion, esploratore musicale su METABOX sensibilità aumentata e abile narratore del nostro quotidiano attraverso il lavoro di coloro che scrivono e interpretano la musica.

Trovate la nuova playlist e tutti i brani delle precedenti, anche nel nostro canale YouTube e nel nostro profilo Spotify

RADIOFluo001

LA PLAYLIST DI LUGLIO

Everybody Loves the Sunshine (Roy Ayers Ubiquity cover) – Flo Morrissey and Matthew E. White
“Tutti amano il sole. La luce del sole. La gente scende al sole. La gente si abbronza al sole. Solo api e cose e fiori. Oh si, il sole!”

Solar Power – Lorde
“Odio l’inverno, non sopporto il freddo. Ma quando arriva il caldo, qualcosa prende piede. Le mie guance colorate, pesche troppo mature. Niente maglietta, niente scarpe, solo i miei lineamenti. Energia solare!”

Fly Into The Sun – Lou Reed
“Volare incontro al sole. Disintegrandomi in mille pezzi volerei incontro al sole.
Non scapperei dalla luce sfolgorante. Non scapperei dalla sua pioggia. La vedrei come la fine della miseria, come alla fine del dolore planetario”.

Kiss The Sky – Frances Gein
Certi cieli sono così intensi che vorresti baciarli. “E bacia il cielo mentre siamo in alto. Guarda i sette diversi colori riempire il mio occhio”.

Sunday Morning (Velvet Underground cover) – Flo Morrissey e Matthew E. White
“Domenica mattina, fa entrare l’alba, è solo un’inquietudine al mio fianco. Albeggia presto la domenica mattina. Sono solo gli anni sprecati che incalzano”.

Orange Sky – Oscar And The Wolf
“E ti porto nella natura selvaggia, ci prenderemo la colpa. L’acqua è calda, la tua bellezza brucia. Il cielo arancione brillante e tu controlli tutti. La luce di seta e prendi quello che vuoi avere.”

Pink Summer Moon – Corinne Sharlet
“Luna rosa d’estate, voglio ballare tra le tue braccia e voglio che tu mi tenga come se non avessi mai lasciato le stelle luna d’estate rosa conosci il modo più semplice per amarmi”.

Madre Terra – Fabio Curto
“Canta con me Madre terra, sono qui. Ballo coi lupi alla porta. Portami via
dolce brezza sul mio viso. Ma cosa c’è in fondo a quel vago orizzonte che guardo da sempre? Che mi strappa un sorriso ed in cambio non mi chiede niente.”

Animal – Lump
Siamo solo animali pronti a tutto per soddisfare i nostri istinti.

Morcheeba – The Moon
“Ho trovato un modo per scappare da tutto inseguendo la luna”. E se fosse davvero una luce infondo al tunnel quella palla luminosa li in alto?

Supermoon – Sophie Hunger
“Sono una superluna e la tua amica in blu, non potrei essere più perfetta. Sono una superluna, un pallone duro, la mia vita è come un deserto”.

The Hummingbird (Feat. Gordi) – Josh Pyke
Il Colibrì è l’uccello più piccolo del mondo eppure con il movimento delle ali può raggiungere la sorprendente velocità di 70-90 battiti al secondo e nelle fasi di corteggiamento arriva sino ai 200 battiti al secondo. Nessun altro uccello vivente sul pianeta può battere le ali tanto velocemente. Sarà per questo che nella canzone i due protagonisti si chiedono se saranno il colibrì una per l’altro?

Missio – Can You Feel The Sun
“Sotto il salice cerco di trovare un senso di identità. Questo salice piangente si siede in silenzio, non versa lacrime per me. Riesci a sentire il sole? Lo faccio, ma non riesco a vederlo. Riesci a sentire la brezza? Non lo so, ma ci credo.”

Hug From a Dinosaur – Torres
Dovremmo essere più generosi con questo pianeta che ci ospita da secoli. “Cosa comprende tutta questa gioia che provo e dov’era prima. Antico ed eterno e surreale, come l’abbraccio di un dinosauro”.

Saturday Moon – Chantal Acda
Chantal Acda dopo vent’anni di carriera continua a stupire e sorprendere con atmosfere molto intime che alludono a paesaggi nordici nei quali ci si ritrova faccia a faccia con la natura.

Ride Into The Sun – Johnny Blossom
Guardare intensamente il sole può generare quello stordimento piacevole che solo una ripetitiva canzone psichedelica come questa riesce a ricreare.

Falena – Cristallo
Cristallo, che sarà in concerto al Fienile Fluò il prossimo 25 luglio, canta: “di notte torno ad essere una falena”. E così spiega la sua canzone: «Falena come simbolo di creatura notturna che però è attratta dalla luce. Le relazioni sentimentali portano ognuno di noi a vivere emozioni fortissime, ma generano anche incertezza, una sospensione simile ad un volo notturno.»

Summertime – The Mowgli’s
“Conosci quella sensazione, giusto? Dove va tutto bene, bene. Continuo ad innamorarmi di te in estate”.

Put A Flower in Your Pocket – The Arcs
Mettersi un fiore nel taschino, dietro un orecchio o tra i capelli serve per ricordarci che siamo anche noi parte della natura.

The Sun Hasn’t Left – Modest Mouse
“Ebbene, il sole non se n’è andato, il mare ha ancora profondità. La pioggia è ancora bagnata, non dimenticarlo. C’è ancora così tanto, così tanto qui rimasto per te Perché fioriscono i cactus, foglie e radici degli alberi Il mondo è un utero, non è solo una stanza”.

ⓒ 2020 Fienile Fluò. All rights reserved. >>>>>>